data di arrivo
notti
camere
adulti
bambini

Recensione International Wine Cellar

Ottima valutazione del giornalista italo-canadese Ian D’Agata sulle vendemmie 2006 e 2007 di Colognole, due vendemmie classiche per il Sangiovese della Rufina: due vini eleganti con grande potenzialità d’invecchiamento

Colognole

By Ian D’Agata
2007 Colognole Chianti Rufina punti: 90
Colore rosso brillante. Delicati aromi di violetta, ribes nero e ciliegia rossa.
Vino energico nel quale spiccano i sentori di frutta; buona “vinosità” che ben si integra con la sua componente minerale e le note di frutta rossa.
La sua nota di frutta è ben integrata con l’acidità e con i suoi tannini strutturati; il vino termina con una persistente nota minerale.

2006 Colognole Chianti Rufina punti: 89
Colore rosso tenue con contorni chiari. Note sfumate di terra e di minerali si mescolano al naso con sentori maturi di ciliegia rossa e aromi floreali. Sul palato ha un’entrata più piena e più ricca del 2007, mostrando sentori leggermente più tenui di frutti di bosco, tabacco e foglie di alloro. Termina con tannini pastosi, ma nobili e con note persistenti di erbe aromatiche.

2006 Colognole Riserva del Don Chianti Rufina Riserva punti:91
Rosso intenso con contorni chiari. Al naso ha sentori di ribes rosso e lampone a cui si mescolano note di liquirizia e asfalto bagnato. Al palato offre sensazioni in linea con il profilo aromatico, sostenute da un’acidità ben integrata e da note di petali di rosa rossa e di scorza d’arancia che rendono più complessa la componente fruttata. Termina con tannini succosi e ben strutturati, integrati da una nota sfumata di selvaggina. Tutti i vini rossi giovani di Colognole beneficiano di un paio d’ore in un decanter.

(Vintners Estates Direct Importing, Yorkville CA)

Comments are closed.