Enoturismo

Il più alto dei Chianti

Al Country Wine Estate Colognole, l’accoglienza di professionisti del vino e dei tanti appassionati è da sempre uno dei più importanti veicoli di divulgazione della produzione enologica aziendale e della cultura del territorio. Il Chianti Rufina Docg è la più piccola delle Denominazioni aggiuntive del Chianti, ma anche la più antica in quanto il suo territorio fu delimitato nel 1716 con il Bando de’ Vini del Granduca Cosimo III de’ Medici.

Enoturismo e tour

Inoltre, grazie alla prossimità della catena montuosa dell’Appennino, il Chianti Rufina Docg è comunemente definito come il “più alto dei Chianti”, sia per l’altitudine media dei vigneti che per la latitudine, ma anche in termini di eleganza e longevità.

Questa cultura secolare del territorio, assieme alla passione e conoscenza con cui la famiglia dei Conti Spalletti si è dedicata al vino da oltre 120 anni, sono il tema centrale delle visite guidate all’interno dell’azienda e della successiva degustazione. Molto istruttivo ai fini della conoscenza della Denominazione, è il confronto tra diverse vendemmie dello stesso vino, in modo da “mettere alla prova” la tradizionale longevità ed eleganza dei Chianti Rufina.

Infine, l’Olio Extravergine d’Oliva: produzione di eccellenza delle colline di Rufina, l’Olio Extravergine ha sempre rappresentato uno dei prodotti più esclusivi e più apprezzati dell’Azienda Agricola; è possibile degustarlo su richiesta e approfondire, assieme alla proprietà, le straordinarie caratteristiche di questa coltura millenaria.

Prenota ora